Pechino Express 2, la quarta puntata: le anticipazioni e l'itinerario

Quarta puntata. Per i concorrenti si tratta dell’ultima tappa in Vietnam: dopo aver attraversato la regione degli altopiani centrali dovranno raggiungere la mitica Saigon, ossia l’ex capitale dell’Indocina francese, oggi chiamata Ho Chi Min, per un totale di 330 km...

Eccoci come promesso, al resoconto di Pechino Express 2 - quarta puntata; nell'episodio di ieri sera (l'ultimo ambientato in Vietnam) abbiamo visto le coppie affannarsi in una tappa frenetica che dai paesaggi di campagna e dalla jungla dell'entroterra, li ha portati dritto nel centro di Saigon. Nella capitale del paese è più semplice comunicare perchè sono in molti a parlare l'inglese e poi i cittadini come sempre, sono aperti e disponibili verso gli stranieri; detto questo, muoversi nel brulichìo metropolitano non è comunque cosa semplice, anche qui il traffico non perdona. Le "prove" da superare includevano alcuni spot carattersitici della città, luoghi da visitare (che vedete nella gallery qui sotto) se si vuole avere un'idea dell'identità di Ho Chi Minh City e del suo popolo; del Palazzo della Riunificazione vi avevamo già parlato ieri, e poi i concorrenti hanno visitato la Bitexo Tower (chiamata anche Torre del Fior di Loto), il mercato tradizionale cinese Binh Tay Market, l'Opera House, il Municipio e la Chiesa di Notre Dame. Fine del quarto giro, cosa vedremo nella quinta puntata? Preparatevi a un'immersione nella cultura buddhista cambogiana... Alla prossima settimana!

Pechino Express 2: quarta puntata, l'itinerario

Nella puntata di Pechino Express 2 di stasera, i concorrenti dovranno percorrere un itinerario di 330 chilometri per raggiungere la capitale del Vietnam, Ho Chi Minh City (ex Saigon); la capitale è il cuore pulsante del paese, città più grande in cui la cultura cinese si incontra con le influenze francesi. Bisogna vedere come se la caveranno le coppie di viaggiatori alle prese con gli stenti di un viaggio very low budget (e per questo vi rimandiamo all'aggiornamento di domani), ma intanto vediamo le attrazioni principali di Saigon.

Di sicuro non si può mancare una visita ai memoriali storici come per esempio il Museo dei resti della guerra e il Palazzo della Riunificazione; poi per vedersi bene la città, uno dei modi più amati da turisti e viaggiatori (e chissà come mai...) è il XO Tours - Vietnam Motorbike Tours, il tour gastronomico in cui si gira su motorini guidati da ragazze che ti portano ad assaggiare lo street-food più buono. Tra l'altro, visto che il cibo è una delle esperienze imprescindibili durante un viaggio in Vietnam, vi rimando a questo video in cui il conduttore del programma va alla scoperta di un tipico frigo vietnamita contemporaneo; passaggio da valutare per preparare stomaco e papille agli assaggi nel paese. Quanto al dormire low budget, segnaliamo il Minh Chau Hotel con il giardino sul tetto, la Vy Khanh Guesthouse in Pham Ngu Lao street 241/11/6 e l'Hong Han Hotel in posizione centrale e con personale che parla inglese. Tra le gite altamente consigliate poi ci sono le tappe fuori città (anche in giornata) per andare a esplorare il fiume Mekong e le gallerie di Cu Chi. Chissà se lo faranno anche i nostri eroi, e soprattutto vediamo se nella puntata di oggi le coppie riusciranno a mantenere la calma reciproca. A domani!

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO