Sou Fujimoto al Serpentine Gallery di Londra