Dove dormire in Giappone spendendo meno di 20 euro a notte

Il Giappone è bello, ma è caro. Soprattutto per quanto riguarda il discorso pernottamento. C'è di buono però che se non soffrite di claustrofobia e non avete tante esigenze, potete trovare uno delle migliaia di Hotel Capsule, alberghi in cui la stanza è veramente ridotta ad una capsula, sistemazione ideale dei giapponesi che alzano un po'troppo il gomito dopo l'orario di lavoro.

Se cercate una sistemazione cheap ma non claustrofobica come la capsula, c’è la possibilità di soggiornare e di godere di molti extra a meno di 15 euro a notte.

Ci troviamo ad Hakata City, nella prefettura di Fukuoka, dove si trova l'81 Inn’s Nakasu, dove si può dormire per meno di 2.000 yen (US17.74) a notte in maniera veramente confortevole.

Certo, le stanze sembrano un po’ i dormitori delle caserme militari, ma a detta di chi li ha provati, i letti sono davvero comodi; se si pensa poi che un hotel capsule costa intorno ai 4.000 yen a notte, almeno qui avete la possibilità di socializzare.

Aperto nell'aprile 2017, 81 Inn’s Nakasu è un’ottima sistemazione, molto minimal ma con un ottimo rapporto qualità / prezzo; per risparmiare ancora di più, portate asciugamani e teli da casa, altrimenti potrete acquistarli al prezzo di 1000 yen.  Non solo: potete mangiare nell’hotel oppure acquistare cibo e bevande all’esterno ed usufruire dello spazio comune a tutti gli ospiti. Unica pecca: le grandi manovre che dovrete fare per andare a letto, con la possibilità di svegliare il vostro compagno di letto a castello.

Se non vi piace questa idea, potete sempre provare la libreria-ostello, che si trova a Kyoto e che vi permette di dormire comodamente in una libreria: si chiama Book & Bed,  si trova a Tokyo e a Kyoto e d è un paradiso per gli appassionati dei libri. Qui infatti si dorme sulle mensole in una vera e propria libreria in legno che contiene contemporaneamente migliaia di testi e letti per ospiti.

Credits | Facebook

Ti potrebbe interessare anche:

Outbrain